+39 347 2513730
KvB

Galateo Blog

14. Mar
2016
Verfasser:
KvB

Dieci perle di bon ton

Sulla mia pagina di Facebook - https://www.facebook.com/kvb.galateo/ - pubblico periodicamente ´Le cose da non fare mai´, ossia degli esempi di comportamenti da evitare assolutamente. Come trainer certificata di Galateo partecipo continuamente a convegni e congressi sul Galateo, e sono quindi sempre aggiornata sulle ultime novità del settore. Qui ora voglio proporvi la raccolta delle mie prime dieci “perle di bon ton” per tutte le occasioni.

1.Va evitato dire "piacere" quando uno si presenta o viene presentato

2. E’ poco chic scrivere il cognome prima del nome. Alessandro Leone è sempre e unicamente Alessandro Leone, mai Leone Alessandro.

3. L'uso degli stecchini da denti è permesso solo in bagno. A tavola, anche se nascosti dietro le mani, fa bestia da paese.

4.In treno la suoneria del cellulare dovrebbe essere spenta (silenziosa) e le telefonate - sia private che di lavoro - andrebbero limitate al minimo indispensabile. Una telefonata è una cosa personale, non pubblica. Assolutamente vietato sparlare di qualcuno, anche del proprio capo. Chi vi garantisce che il vicino di posto non sia suo cugino?

5. Non bisogna mai masticare chewing gum in un luogo pubblico. Assolutamente vietata la gomma da masticare, per chi svolge un lavoro a contatto con il pubblico, anche se si tratta solo di un contatto telefonico!

6. Tenere alzato il dito mignolo, staccato dalle altre dita, mentre state bevendo da una tazza o un bicchiere, non è per niente segno di bon ton.

7. Il tovagliolo, sia di stoffa sia di carta, va messo sempre sulle gambe. Proteggere la camicia bianca con il tovagliolo fissato al collo è permesso soltanto ai bambini piccoli

8. Non è segno di educazione sfruttare l´incontro casuale al ristorante con un professionista/artigiano/medico, per chiedere informazioni dettagliate che riguardano il lavoro. Se proprio non potete aspettare, chiedete quando sarebbe disponibile per una telefonata.

9. Quando prendete un caffè o un thè, evitate di sbattere il cucchiaino contro i bordi della tazza mentre lo girate. Il rumore che provoca il metallo a contatto con la ceramica è veramente fastidioso. Mettete quindi lo zucchero e/o il latte, e girate una volta con il cucchiaino, piano piano. E poi: il cucchiaino non si lecca, ma si appoggia sul piattino.

10. Bruttissimo sedersi e "stirare" la schiena, alzando le braccia in alto, oppure incrociando le mani dietro la testa. Da evitare assolutamente anche le gambe divaricate e la schiena gobba.

Zum Blog zurück
Nach oben

Mit dem Besuch dieser Webseite erklären Sie sich damit einverstanden, dass wir Google Analytics benutzen. Hier mehr zum Datenschutz.

OK