+39 347 2513730
KvB

Galateo Blog

2. May
2016
Verfasser:
KvB

Il galateo al ristorante

"Ladies first" vale sempre e ovunque? Chi entra per primo nel ristorante e chi scende prima per le scale? Una volta era più semplice, li ruoli erano divisi in modo chiaro, e ognuno aveva il proprio compito da seguire, secondo il protocollo del Galateo. Negli ultimi anni alcune regole sono cambiate, innanzitutto perché è il ruolo della donna ad essere cambiato.

Ecco qualche esempio. Il Signore che porta fuori a cena la sua Signora deve seguire il seguente protocollo: lui apre la porta del ristorante e fa entrare lei. Appena entrata, la Signora si ferma e aspetta il suo Cavaliere, il quale si metterà sulla sua sinistra (le signore e le persone importanti stanno sempre a destra).

A questo punto i due si dirigono verso il tavolo, il Signore sta sempre un pochino più avanti rispetto alla donna, pronto a ‘difendere’ la sua bella. Ecco perché il vero Signore non permetterà al cameriere di togliere il cappotto alla Signora, solo lui può ‘toccarla’! Una volta arrivati al tavolo, il Cavaliere aiuterà la sua Signora ad accomodarsi al posto migliore del tavolo, quello con la vista aperta. Lui quindi tirerà indietro la sedia per aiutarla a sedersi. Una volta seduta, lui prende posto, oppure porta via i cappotti (se non l’ha già fatto il cameriere).

Ovviamente queste regole valgono per una cena galante, un date, un incontro privato tra uomo e donna.

Diverso è nella vita professionale. Qui la donna ha uno status quo differente e potrebbe anche offendersi per tante attenzioni, soprattutto se è lei che ‘comanda’. Naturalmente sono sempre ammessi i gesti di gentilezza, ma non se la donna non vuole. Come sempre, ci vuole un pizzico di sensibilità e una conoscenza profonda delle regole del bon-ton.

E le scale? Una volta era sempre il Signore a fare strada, anche perché altrimenti avrebbe potuto vedere un pezzo di caviglia della Signora, cosa assolutamente impensabile. Oggi invece sale prima la Signora, il Cavaliere sta dietro per poterla aiutare nel caso dovesse scivolare. Per scendere le scale vale il contrario.

Attenzione! Anche qui le cose cambiano in ambito professionale!

 

Zum Blog zurück
Nach oben

Mit dem Besuch dieser Webseite erklären Sie sich damit einverstanden, dass wir Google Analytics benutzen. Hier mehr zum Datenschutz.

OK