+39 347 2513730
KvB

Galateo Blog

13. Mar
Verfasser:
KvB

Le regole di galateo aziendale che tutti dovrebbero conoscere

Ecco un breve decalogo di alcune norme da tenere a mente sul posto di lavoro, qualsiasi esso sia.

1) Alzarsi sempre in piedi quando ti viene presentato qualcuno e presentarsi col nome completo.

Alzarsi in piedi corrisponde a dare attenzione all’interlocutore e a imporre la propria presenza per non essere ignorati, magari in un giro di presentazioni con più persone coinvolte. Anche se sembra meno amichevole, in una situazione lavorativa dovresti sempre presentarti con nome e cognome per agevolare l’interlocutore e capire chi è la persona che hai davanti. Da non dimenticare anche una stretta di mano, decisa e con la giusta pressione, senza agitare il braccio.

2) Vestirsi in modo adeguato

L’abbigliamento è una importante forma di comunicazione non verbale. Presentarsi trascurati a un appuntamento di lavoro o in ufficio indica poca cura di sé e poca attenzione verso gli altri. Il dress code può addirittura minare la propria credibilità professionale in certi contesti o incrementarla.

3) Durante una conversazione a voce, metti via il telefonino

Peggio ancora se si tratta di un pranzo di lavoro e finisci col posarlo sul tavolo accanto al piatto. E’ assolutamente segno di maleducazione e disinteresse guardare il proprio smartphone vibrare a ogni notifica mentre siamo nel mezzo di una conversazione, anche se coinvolge più persone. Se si aspetta una chiamata urgente, è gentile avvisare prima e giustificare così in anticipo l'eventuale presenza del telefonino sul tavolo.

4) Che la tua identità digitale sia professionale

Utilizza foto professionali nei social network lavorativi come Linkedin e indirizzi mail con nome e cognome; banditi soprannomi o nomignoli, assolutamente non adeguati. La confidenza nell’utilizzo delle abbreviazioni del nome va data quando l’interlocutore, con cui si è presa confidenza, esprime la propria preferenza in merito.

5) Sii puntuale

Non è apprezzabile il ritardo a un incontro di lavoro: fa perdere tempo agli altri e ti fa apparire come poco serio. Se un imprevisto ti fa tardare, avvisa subito via mail chi ti sta attendendo o chiamalo per comunicare cosa è accaduto e informare circa l’orario del tuo arrivo. Quando arrivi non sprecare altro tempo in spiegazioni.

6) Pranzo di lavoro

Non spostare la sedia a una signora per farla accomodare al tavolo. Anche se sembra una galanteria, in un contesto lavorativo è sconveniente, almeno che lei non dia segnali positivi in merito. Dal menù poi, soprattutto se sai che ti verrà offerto il pranzo, non scegliere nulla di troppo costoso. Se il tuo ospite prende un antipasto o un dessert, il galateo vuole che tu faccia altrettanto, almeno su una portata, per non farlo sentire a disagio. Ovvio che non abbia senso chiedere la doggy bag a un pranzo di lavoro, ma preferiamo ribadire. Chi paga il conto? Che tu sia maschio o femmina, se sei stato tu a invitare dovresti pagare il conto.

7) Saluta sempre tutti

Saluta e ricambia i saluti delle persone che incontri in ufficio. Lo sconosciuto in sala d’attesa potrebbe essere la persona che sarà coinvolta in una riunione a cui presenzierai; in questo caso aver salutato prima crea un clima di maggiore positività.

Zum Blog zurück
Nach oben